Antico dipinto giapponese Gru Tsuro

Delicato dipinto giapponese su seta risalente alla prima metà dell’800, raffigurante una Gru  Tsuro in volo al sole dell’alba.

Firmato da Saeki Gantai (1782-1865) tardo periodo Edo. Sappiamo di lui che era il primogenito del pittore Ganku.
Divenne la seconda generazione della scuola Kishi e un rappresentante del mondo dell’arte di Kyoto.

Le Gru Tsuru secondo la tradizione popolare giapponese possono vivere fino a mille anni e sono un simbolo di salute e buona fortuna.

Fin dall’antichità nelle arti figurative e nelle decorazioni le rappresentazioni stilizzate delle gru hanno valore di buonaugurio. Tanto è vero che secondo un antichissima tradizione popolare, una persona potrebbe ottenere la guarigione da qualsiasi malattia semplicemente confezionando 1.000 oridzuru (折鶴), le gru di carta costruite con la tecnica dell’origami.

Condizioni di conservazione buone, con alcuni segni di usura consoni alla sua età.

Finali in osso originali.

Pezzo unico.

 340,00

Esaurito

Aggiungi alla lista dei desideri Aggiungo alla lista desideri Aggiunto alla lista dei desideri
Peso 0,5 kg
Dimensioni 55 × 2,5 × 185 cm